QVC (vol. 2)

5 Dic, 2017 | Strategie

Hai detto formazione?

Qualche tempo fa, ti ho consigliato 9 libri imprescindibili (+1) su business, branding, comunicazione e marketing.

Ma se quei libri non ti sono bastati, se ci sono altri argomenti che ti piacerebbe approfondire, magari seguendo un corso, oggi ti consiglio 7 corsi online per il tuo piccolo business.

Anche perché tra poco è Natale e magari vuoi farti un regalo.

Una piccola premessa

Se ti ho consigliato dei libri e se adesso ti consiglio dei corsi è per una ragione molto semplice: se hai un piccolo business, pur non avendo alle spalle studi o esperienza nella comunicazione e nel marketing, con la comunicazione e con il marketing devi farci i conti tutti i santi giorni.

Essere autodidatta può anche andare bene, in certi casi. Quello che non va bene, e che sicuramente non fa bene al tuo piccolo business, è lanciarsi senza paracadute.

Se hai creato il tuo sito, se hai aperto il tuo blog, se sei arrivato su Instagram, se hai lanciato una newsletter, lo hai fatto per una ragione: fare crescere il tuo piccolo business.

Ma se fai da solo il tuo sito e scegli un tema pesantissimo che renderà terrificante l’esperienza di navigazione ai tuoi visitatori, il tuo business non crescerà. E non crescerà nemmeno se apri un blog ma poi lo abbandoni al suo triste destino perché non sai mai cosa scriverci. Né se arrivi su Instagram convinto che ti basterà usare solo hashtag acchiappa-like. E se lanci una newsletter ma non hai nessuna dimestichezza con concetti come quelli di segmenti e gruppi, non sarà di grande aiuto per il tuo business.

Se sei agli inizi e non hai un budget da destinare alla comunicazione e al marketing, fai di tutto per trovare almeno un budget per formarti. E poi scegli di formarti con la gente brava che fa cose belle (e utili).

7 corsi online per piccoli business

  • Se fai fatica a mettere a fuoco il tuo piccolo business, il mio corso Sono=Sono ti aiuta a capire cosa ti rende unico e cosa rende unico il tuo piccolo business.
  • Se hai deciso di lanciarti con il blog, potresti cominciare da Sempre più verde, il corso sul blogging di Gioia Gottini.
  • Se vuoi farti il blog o il sito da solo e non sei esattamente uno smanettone, WordPress senza segreti, il corso di Maddalena Pisani potrebbe essere la soluzione.
  • Se la tua bestia nera è Instagram, ti suggerisco Cindy, il corso di Rita Bellati alias Myselfie Cottage.
  • Se non hai ancora lanciato la newsletter perché solo al pensiero fai gli incubi, il corso Email marketing con Mailchimp di Alessandra Farabegoli ti farà dormire sonni tranquilli.
  • Se ti serve una specie di enciclopedia sul marketing online da consultare al bisogno, dovresti abbonarti a Guido di Enrica Crivello e Ivan Rachieli.
  • Se il tuo problema è il planning, c’è L’anno che verrà, il mio corso che ti aiuterà a fare il planning annuale per il tuo piccolo business.

E se il budget per la formazione non ce l’hai?

I corsi che ti ho consigliato non sono particolarmente costosi. E soprattutto non dovresti vederli come spese ma come investimenti. Perché se impari a creare un calendario editoriale coerente e in linea con i tuoi obiettivi di business, o a gestire bene i gruppi e i segmenti di Mailchimp, ti assicuro che ne avrai non pochi benefici.

Se però non hai budget o hai un budget limitatissimo e molto da imparare o approfondire, investi almeno il tuo tempo.

Seleziona con cura un po’ di blog che trovi interessanti, abbonati ai feed RSS, salva i post che ti sembrano particolarmente utili su Pocket, studia.

O magari puoi trovare qualche corso o webinar gratuito (e fatto bene) online: su YouTube (ebbene sì, non ci sono solo tutorial sui trucchi) o su piattaforme come Udemy.

Hai seguito qualcuno di questi corsi? Ne hai seguiti altri che ti sono stati particolarmente utili? Perché non me li consigli nei commenti?

0 commenti

Ciao, sono Chiara Manfrinato e metto a punto strategie brainmade with ♥ per piccoli business unici.

Vuoi sapere qualcosa di più su di me?

Oppure vuoi scoprire cosa posso fare per te?

Iscriviti alla mia newsletter

La spedisco ogni primo lunedì del mese.

Racconto quello che ho fatto, quello che ho imparato e quello che ho scoperto il mese prima. Perché anche da quello che sembra un grosso WTF, secondo me, possiamo trarre molti spunti di riflessione e di ispirazione.

E ogni settimana faccio capolino per dirti: Ehi, c'è un nuovo post sul blog. Ti va di leggerlo?

E sì, ci sono anche i regali 🙂