Fare marketing efficace divertendosi

11 Mar, 2019 | Strategie

Cos’è il marketing

Lo so, per un bel po’ di tempo, abbiamo creduto che il marketing fosse una pratica bieca. E lo abbiamo creduto per colpa di chi faceva marketing in un certo modo, che definire bieco è un eufemismo: per esempio chiamandoci a tutte le ore del giorno e della notte, cercando di impaccarci un’offerta che non era un’offerta ma una mezza sola; oppure placcandoci per strada, stordendoci di chiacchiere, per estorcerci una firma in calce a un documento che non avevamo avuto tempo e modo di leggere.

Ecco perché, ancora oggi, molti pensano che il marketing sia un mezzo per fregare gli altri.

In realtà, quello non è marketing. A casa mia si chiama semplicemente truffa. Il marketing è altro.

Ok, ma cos’è il marketing?

Esistono decine se non centinaia di definizioni, tutte più o meno valide. La mia preferita è di Giancarlo Pallavicini che definisce il marketing come “l’arte di individuare, creare e fornire valore per soddisfare le esigenze di un mercato di riferimento, realizzando un profitto”.

In questa definizione, ci sono tre parole chiave, secondo me: valore, esigenze e profitto.

Realizzare un profitto

Partiamo dalla fine, anzi dal fine ultimo del marketing: realizzare profitto. E liberiamo il campo da un equivoco: profitto non è una parolaccia, e non è nemmeno un peccato.

Se fossi nata Paris Hilton, probabilmente non lavorerei. Trascorrerei la vita in giro per il mondo, inseguendo l’estate, perennemente spaparanzata in spiaggia, al sole, ascoltando musica. Ma siccome non sono nata Paris Hilton devo lavorare e guadagnare, e cioè generare profitto, perché diversamente non avrei un tetto sopra la testa, del cibo in frigo, vestiti dentro l’armadio e via discorrendo.

E siamo in tanti a non essere nati Paris Hilton. Siamo in tanti a dover lavorare per guadagnare e vivere.

Soddisfare le esigenze

Chi mi chiama in orari improbabili per convincermi a cambiare gestore telefonico non sta soddisfacendo una mia esigenza. Mi sta semplicemente disturbando.

Chi ha creato un pacchetto con una serie di caratteristiche (proprio quelle che cercavo), gli ha dato un prezzo (proprio quello che ero disposta a spendere), invece, ha soddisfatto le mie esigenze. E infatti è diventato il mio gestore telefonico.

I disturbatori non hanno generato profitto. Anzi, sono finiti in blacklist. E anche se dovessero tirare fuori dal cilindro un’offerta perfetta per me e per le mie esigenze, non lo saprò ma.

Il mio gestore telefonico, invece, non ha solo generato profitto, ha anche conquistato una cliente fedele.

Fornire valore

Se il mio gestore telefonico mi avesse sedotta con lusinghe e false promesse, però, probabilmente mi avrebbe persa subito dopo avermi conquistata.

Il marketing che funziona è quello fornisce valore, cioè quello che fa promesse che può mantenere.

Certo, è assai più facile buttarla in caciara e promettere la luna e l’impossibile, e collezionare cuori e clic. Ma poi?

Puoi fregarmi una volta, forse due, ma non tre.

Insomma, il marketing fatto bene, il marketing dove i patti sono chiari fin dall’inizio, è un win-win, cioè una situazione nella quale vincono tutte le parti coinvolte: vince chi vende e vince chi compra.

Il marketing efficace è anche divertimento

Se sei nel team: Eh, ma io non so vendermi, faccio fatica a promuovere i miei prodotti e i miei servizi, nel momento in cui ti convincerai che non stai turlupinando nessuno, ma che stai fornendo valore, soddisfacendo esigenze e risolvendo problemi o contribuendo a realizzare desideri, comincerai anche a fare marketing in maniera decisamente più efficace.

Non solo, potresti scoprire che fare marketing è anche divertente.

Già, perché il marketing non è solo dati e numeri, è molto altro. Il marketing non è una scienza esatta, ma un luna park dove puoi, anzi devi, sperimentare, dare sfogo alla creatività e liberare le tue passioni e la tua personalità.

♫ Turbo – Cosmo

Serve una mano?

Scopri come posso aiutarti.

Guarda gli ultimi video

Vuoi ricevere i mixtape?

Se ti è piaciuto quello che hai letto, iscriviti alla newsletter, così ogni settimana ti arriva via mail il nuovo post del blog.

E una volta al mese mese ti mando il mixtape dove condivido le mie riflessioni su business, comunicazione, marketing online, con un po' di musica in sottofondo.

Se ti va, qui puoi leggere il mixtape #1.

E - ovviamente - ci sono anche i regali.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.